Canto Festival 2014

cantofestival2014

cantofestival2014

Sabato 1 novembre Teatro La Fenice (ore 18)
Concerto vocale e strumentale dell’Accademia Internazionale Maria Malibran

Domenica 2 novembre Chiesa Beato Antonio (ore 18:30)
Concerto corale Vox Poetica Ensemble
Direttore: Mario Ciferri

Mercoledì 5 novembre Auditorium Vittorio Virgili (ore 18)
Presentazione libro “Una luna in fondo al blu” Poesie e ironia nelle canzoni di Paolo Conte di Fernando Romagnoli

Venerdì 7 novembre Auditorium Vittorio Virgili (ore 18)
Simposio con Enrico Garlaschelli sul tema della voce dal titolo “L’intervallo perduto”

Sabato 8 novembre Teatro La Fenice (ore 21)
Concerto-rassegna dei vincitori dei concorsi lirici internazionali

Domenica 9 novembre Teatro La Fenice (ore 17.30)
Galà lirico dei vincitori di Canto Festival 2014 con ospite d’onore la mezzosoprano Anna Werle

Prezzo biglietti spettacoli 1-8-9 novembre:
intero 10 €
ridotto 8 € (Associati La Fenice e UNCALM, bambini fino a 12 anni e over 65)

Info e prenotazioni:
www.fenice.org/cantofestival
Vincenzo Pasquali (Direzione Artistica) 329.8050474 – pasvince@tin.it
Elena Bartolucci (Segreteria) 340.1453250 – bartele@libero.it
Biglietteria Teatro La Fenice 334.9101625 – 0736.847545

“Canto Festival” è incentrato sulla Rassegna dei Vincitori e Segnalati di Concorsi Lirici Internazionali tenuti in Italia ma da quest’anno apre ad altri generi musicali in cui è presente la voce e la musica strumentale, diventando così un Festival in cui la “VOCE” diventa lo “strumento” per eccellenza collante della comunicazione e della creatività. Il Festival ha puntato e punta alla qualità degli artisti per sviluppare, in Amandola e nel territorio allargato, un centro di valorizzazione, promozione e studio del Canto Lirico per i migliori giovani cantanti italiani e stranieri. Una rassegna che ha l’obiettivo di essere punto di riferimento per le giovani eccellenze internazionali del Canto Lirico e non solo.
Dall’anno passato il festival ha aperto ad altre forme di spettacolo (Arte, Teatro, Cinema, Letteratura) e si terrà in concomitanza alla XVIII edizione di “Diamanti a Tavola”, la mostra- mercato del tartufo bianco e dei prodotti tipici dei Monti Sibillini, con stand gastronomici a tema che si svolgerà ad Amandola dall’1 al 9 novembre.

“Quando si dice Scespire” Bambini sul palcoscenico

AMANDOLA – SI CONCLUDERA sabato e domenica al teatro ‘La Fenice’ il corso di teatro per bambini da 10 a 15 anni, organizzato dall’associazione teatrale amatoriale “Os Aridum” con il Comune di Amandola, con una rapprcscntazione dal titolo “Quando si dice Scespire”. La scuola di teatro rientra nel programma di “Estate Ragazzi” che da quest’anno ha visto impegnata la regista nonché presidentessa dell’associazione, Alberta Fanini nel preparare con ben trenta bambini amandolesi, liberamente ispirato alla commedia “Sogno di una notte di mezza estate”. L’associazione “Os Aridum”, dal 2003 iscritta alla Fita (Federazione italiana teatri amantoriali), gestisce dal 2007 il teatro “La Fenice”, dove solitamente presenta i propri spettacoli di alta qualità, ispirati a grandi autori come Dario Fo, Pirandello, De Filippo, Feydeau. Grazie al suo impegno e al finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli, il teatro è stato attrezzato con un parco luci e audio adatto alle esigenze degli spettacoli, camerini e macchine necessarie a renderlo degno del suo nome. Di recente l’associazione ha coordinato la stagione teatrale “Sibillini a Teatro”, favorendo la messa in rete dei teatri di Amandola, Comunanza, Montefalcone, Santa Vittoria e proponendo una stagione unica per tutta la comunità montana dei Sibillini. Sarà una gioia per le famiglie e per tutti i collaboratori vedere tanti giovani calcare la scena in una commedia fatta per loro, ma aperta a tutti. Amandola, dopo l’esperienza ventennale del festival di teatro, decide di aprire alle giovani generazioni per prepararle all’emozione del palcoscenico. Gli spettacoli inizieranno alle 21.15. Costo: 10 euro (% ridotto).

Giorgio Buratti

Resto del Carlino del 18 Settembre 2014

Associazione Ascoli Piceno Festival e Banca dell’Adriatico presentano Settembre in Musica

Il Festival internazionale di musica da camera <Settembre in musica>, che da 18 anni si svolge ad Ascoli e in altre città del Piceno sotto la direzione del violoncellista Michael Flaksman, giovedì approda ad Amandola. Con inizio alle 20,30, nel Teatro La Fenice, si svolge un grande concerto della <Desaga Solisten Chamber Orchestra>, formazione con sede in Germania di 25 elementi, provenienti da tutta Europa, che propone musiche di Mozart e Bach. L’appuntamento è un regalo che Banca dell’Adriatico, da quest’anno main partner di <Settembre in musica>, Festival organizzato dall’associazione di volontariato <Ascoli Piceno Festival> presieduta dalla prof.ssa Gina Quattrini, fa alla zona montana del Piceno. L’ingresso è gratuito. L’orchestra è diretta da Dieter Holzapfel. Solista è la giovanissima Leonie Flaksman, virtuosa del violino, che quest’anno ha suonato anche alla Philarmonie di Berlino sotto la direzione del mitico Sir Simon Rattle. Catalin Desaga, romeno, violinista, leader della formazione tedesca, è un talento di fama internazionale vincitore di numerosi concorsi tra i quali il famoso <George Enescu>. Desaga è primo violino della prestigiosa Philarmonie of Nations fondata da Leonard Bernstein e Justus Frantz. Si è esibisce in concerti in Europa, Asia, Stati Uniti eccetera e in Festival come quello di Salisburgo. Il punto culminante della sua ultima stagione è stata la partecipazione al BBC Proms alla Royal Albert Hall insieme alla World Orchestra for Peace diretta da Valery Gergiev. La <Desaga Solisten Chamber Orchestra>, che <Settembre in musica> fa debuttare e conoscere in Italia, esegue giovedì la Serenata K525 <Eine kleine Nachtmusik> di W. A. Mozart, il Concerto per due violini, archi e b.c. in re minore di J. S. Bach e la Sinfonia n. 29 k 201 di Mozart. Un programma di grande suggestione per la gioia degli appassionati di buona musica. Introduce all’ascolto da prof.ssa Emanuela Antolini.

Os Aridum presenta Audaci Follie di Gruppo – 7 Giugno

Audaci follie - Generica

SaVittLocandiTeatro2014

Farsa in due atti tratta da “Non aprite quell’armadio” di Corrado Petrucco

Interpreti

Alberto Antognozzi
Mariano Antolini
Bruna Mariani
Cinzia Mariani
Mirko Marini
Luisa Terenzi

Luci e Suoni

Marco Rossi

Regia

Alberta Fanini

Questa commedia nasce da una scommessa fatta con gli amici attori, i quali sostenevano che oggi si ride quasi solo delle battute e che la comicità da palcoscenico ormai non esiste più. Io ribattevo che alcune delle migliori commedie degli ultimi anni come ad esempio ”Rumori fuori scena” di M.Freyn dimostravano l’esatto contrario. Loro replicavano sbattendomi sotto il naso l’intera produzione di Neil Simon…e così alla fine hanno detto: ”..bene, allora visto che tu sostieni che si può ancora far ridere anche puntando sulla costruzione e sul movimento della scena (magari in stile Feydeau) be’, dimostracelo scrivendo qualcosa..”. E questo è il risultato…

Galleria Fotografica

L’associazione culturale il Teatro dei Picari presenta Del Don Giovanni – 5 Aprile

DelDonGiovanni_Pagina_1

DelDonGiovanni_Pagina_1mosaico teatrale di Francesco Facciolli

da Molière, Perrucci, Da Ponte e da quattro secoli di convitati di Pietra

musiche di W.A. Mozart

PERSONAGGI INTERPRETI

Una Voce – Maurizio Vallesi
Don Giovanni, lui – Leonardo Gasparri
Pulcinella – Francesco Facciolli
Donn’Anna – Stefania Colotti
Il Commendatore – Mauro Molinari
Palummella – Scilla Sticchi
Nannarella – Barbara Manconi
Donna Elvira – Lucia De Luca

Regia
Francesco Facciolli

Assistente alla regia – Silvia Valentini
Movimenti Coreografici – Michela Paoloni
Luci – Pierpaolo Olivieri
Audio – Riccardo Gasparri
Musiche – W.A. Mozart
Scene – Pino e Francesco Facciolli
Costumi – Sartoria Arianna
Assistente di scena – Rose Marie Quarato
Organizzazione – Mauro Molinari

Lo spettacolo si avvale della gentile collaborazione della  CORALE POLIFONICA SOLIDALCANTO di Morrovalle (MC)
diretta da Augusto Cingolani che esegue dal vivo brani tratti dal ”Don Giovanni” di W.A.Mozart

Baritono – Augusto Cingolan

 

www.ilteatrodeipicari.it