1 Novembre – Noi Donne Spettinate – ATE

giovedì 1 novembre – Teatro

Comunanza Auditorium A.Luzi  ore 21,15

 Lo spettacolo può essere considerato una dissacrante “scorribanda” nell’universo femminile; l’amore, l’amicizia, il matrimonio sono trattati con molta ironia, qualche volta con sarcasmo, uomini e donne sono egualmente vittime di situazioni spesso grottesche e boccaccesche, “perseguitati” da battute fulminee e mordaci e studiati con occhio “implacabile” ma …  dominato da un grande senso dell’umorismo e dalla voglia di ridere di se stessi

Anomalia Teatrale Eccentrica

è riuscita a promuovere una rete di relazioni tra realtà diverse tra loro, per territorio, estrazione sociale e vissuto generazionale. Raramente, infatti, si assiste alla convivenza artistica e fisica sullo stesso palco di diverse realtà associative, troppo spesso concentrate al raggiungimento dei personali obiettivi, vissuti con insufficienti scambi con l’esterno. In astronomia, l’anomalia eccentrica è un parametro angolare che serve per definire la posizione di un corpo in movimento lungo un’orbita ellittica Kepleriana. Bene… l’anomalia che vogliamo costruire fa incontrare più corpi (associazioni) disegnando un’orbita comune: la promozione del territorio. Le parole d’ordine su cui elaborare le proposte dei singoli spettacoli sono: aggregazione, condivisione, interazione, contaminazione, integrazione… il tutto per una nuova idea di responsabilità umana.

Comments are closed.